Informazioni generali

Informazioni storiche artistiche sul monumento

Valutazione: ☆☆☆★ ★ 2 stelle

Data: 1920 / 1923

Cronologia

22/5/1908: Il consiglio Comunale approva la costituzione di una Azienda Elettrica Municipale. L'approvazione sarÓ confermata con una consultazione popolare.

27/4/1916: Ratificata la legge del governo n.550 che stabilisce i criteri finali di costruzione della ferrovia Roma Lido e ne sovvenziona i lavori con 12.864 lire per chilometro.

10/12/1918: Alla presenza del Re Vittorio Emanuele III si avviano i lavori per la ferrovia Roma Lido, con la cerimonia della posa del primo masso di fondazione del ponte sul torrente Almone.

30/8/1921: In localitÓ di Vitinia avviene il congiungimento del tratto di Ferrovia tra Ostia e Roma.

10/8/1924: Mussolini partecipa all'inaugurazione del primo convoglio della Linea ferroviaria Roma Lido partendo dalla stazione di Porta San Paolo con un convoglio composto da una locomotiva a vapore Gr 910.045, quattro vagoni, un bagagliaio ed una carrozza panoramica.

21/4/1925: Inaugurati l'esercizio a trazione elettrica e il doppio binario della tratta Roma Lido, rendendo la linea definitivamente completa e funzionale.

26/7/1941: La STEFER acquisisce la Ferrovia Roma-Ostia-Lido dalla SEFI (SocietÓ Elettro Ferroviaria Italiana).

21/9/1944: Riprende il servizio sulla Ferrovia Roma Lido, dopo i danni della guerra, grazie a locomotive a vapore.

18/8/1948: Inaugurata la stazione di Stella Polare della tratta ferroviaria Roma Lido.

30/7/1949: Viene attivata la Stazione di Castel Fusano, prolungando la linea che in precedenza terminava alla Stazione di Stella Polare.

4/6/1951: Inaugurata la nuova stazione di Lido di Ostia Centro.

6/11/1976: La STEFER e la SRFN, confluiscono nell'A.CO.TRA.L. Azienda Consortile Trasporti Laziali.

1/1/2010: ATAC ingloba Trambus e Met.Ro., tornando a gestire direttamente il trasporto pubblico ed assumendo la gestione delle linee su ferro (metropolitane A-B e ferrovie come la Ferrovia Roma-Lido) cambiando la sua ragione sociale in Azienda per i Trasporti Autoferrotranviari del Comune di Roma, mantenendo il nome ATAC. La pianificazione e progettazione, i servizi per la mobilitÓ sostenibile, lo sportello al pubblico e il contact center rimangono proprietÓ di Agenzia Roma Servizi per la MobilitÓ.

Personaggi Realizzatori

url Condividi pagina

Condividi la pagina sui social network