Informazioni generali

Informazioni storiche artistiche sul monumento

★ ☆ ☆ ☆ ☆

Cronologia

1579: Al centro di piazza Navona viene collocato un abbeveratoio riutilizzando una vasca romana in marmo portasanta scoperta a via dei Leutari.

1648: Iniziano i lavori per la realizzazione della fontana dei Quattro Fiumi. Viene spostato l’abbeveratoio centrale della piazza sul versante settentrionale (vicino all’attuale fontana del Nettuno).

26/12/1901: Legge n.519, in cui il Governo viene autorizzato a procedere all'acquisto di Villa Borghese, per una spesa massima di tre milioni di lire. Il parco, in quel momento soggetto ad asta giudiziaria, dovrà essere ceduto gratuitamente al Comune di Roma, con l'obbligo a questi di trasformarlo in pubblico giardino, da unirsi al Pincio e da nominarsi Umberto I.

1909: La vasca dell'abbeveratoio e i mascheroni e tritoni della Fontana del Moro di Piazza Navona, sono spostati dal deposito del semenzaio di San Sisto per essere utilizzati in una nuova fontana nel Giardino del lago di Villa Borghese. La vasca del Beveratore viene collocata su un basamento al centro di un bacino mistilineo interrato, intorno sono posti i quattro mascheroni, su altrettanti basamenti all'interno del bacino. Ai quattro angoli del piazzale sono poste quattro piccole fontane con vasca semicircolare interrata, decorate da quattro valve di conchiglia in marmo, sulle quali sono adattati i quattro tritoni.

1988: I Tritoni e Mascheroni della fontana del Girdino del Lago di Villa Borghese, sono rimossi per essere restaurati e ricoverate nel deposito scultoreo della villa.

url Condividi pagina

Condividi la pagina sui social network