Informazioni generali

Informazioni storiche artistiche sul monumento

★ ★ ☆ ☆ ☆

Data: 1883 / 1890

Cronologia

1563: Carlo Borrome si fa promotore del trasferirmento del rifugio di San Marta all'Arco di Camilliano, in modo da lasciare spazio al monastero fondato per le penitenti che prendevano i voti. Sono trasferite in un fabbricato poco distante, adiacente alla chiesa di Santa Chiara all'Arco della Ciambella. La struttura chiamata Casa Pia, in onore del pontefice, viene ora gestita dalla comunitÓ di monache clarisse, giÓ presenti nel vicino monastero.

1656: A causa di dissapori tra le clarisse di Santa Chiara e le ospiti della casa Pia, le autoritÓ ecclesiastiche decidono di trasferire le malmaritate penitenti nel complesso della Domus Mulierum Poenitentium, appena sorto alla lungara.

autori

url Condividi pagina

Condividi la pagina sui social network