Informazioni generali

Informazioni storiche artistiche sul monumento

★ ★ ☆ ☆ ☆

Cronologia

1838: Durante dei lavori in una delle cantine della villa Cellere sulla via Casilina, viene ritrovato un ipogeo ritenuto appartenente alle catacombe di S. Pietro e Marcellino. La Pontificia Commissione di archeologia sacra non vi rinviene "segni superstiti di cristianità, come sarebbe anche confermato dal soggetto dell'affresco raffigurate un uccello con un rametto tra le zampe".

url Condividi pagina

Condividi la pagina sui social network