Informazioni storiche

Informazioni storiche artistiche sul monumento

★ ★ ★ ☆ ☆

Data: 1474 / 1480

Codice identificativo monumento: 896

Cronologia

16/7/1560: Felice Peretti viene nominato consultore teologo dell'Inquisizione romana e presta giuramento nelle mani del cardinale Ghislieri. Si stabilisce in una stanza nel convento dei Santi Apostoli.

1564: Felice Peretti lascia i suoi beni immobili al convento di Montalto e la sua biblioteca, raccolta in anni di insegnamento e di predicazione, al convento dei Santi Apostoli.

17/10/1573: Il seminario romano si sposta nel palazzo dei Santi XII Apostoli.

19/8/1783: iniziano i lavori per lo spostamento dei Dioscuri del Quirinale nella nuova collocazione in divergenza. La fontana di Sisto V viene rimossa e ricostruita nel terzo cortile del convento dei Santi Apostoli.

1812: Un prospetto del commissario della guerra Doufour mostra il quadro generale delle caserme dell'esercito di occupazione. Un totale di totale di 5.500 uomini distribuiti: 700 uomini a Castel Sant'Angelo; 1.200 uomini nel convento della minerva e nell'ex-casa generalizia domenicana gli ufficiali con gli uffici del genio militare; 1.000 uomini nel convento di Sant'Agostino; veterani e truppe di passaggio sono installate nel convento di San Lorenzo in Lucina; 800 soldati di cavalleria si installano nella nuova Caserma di piazza del Popolo. I convalescenti sono stabiliti nel convento di Santa Maria della Concezione e l'ospedale militare viene trasferito dal Santo Spirito al convento di San Callisto.

30/6/1871: Il convento dei Santi Apostoli viene espropriata e occupata dal Segretariato Generale della Guerra.

autori

url Condividi pagina

Condividi la pagina sui social network