Informazioni generali

Informazioni storiche artistiche sul monumento

Valutazione: ☆☆☆★ ★ 2 stelle

Descrizione

Scoperta nel 2006, con la collaborazione di un "tombarolo" pentito, la tomba , scavata nel tufo preceduta da un corridoio di accesso con banchine laterali per lo svolgimento di cerimonie. Deve la sua denominazione al fregio di belve feroci dipinto nella camera sepolcrale: quattro leoni con le fauci spalancate e denti aguzzi.

url Condividi pagina

Condividi la pagina sui social network