Giuliano Giamberti da Sangallo

Architetto
Nascita: 1445 Firenze
Morte: 1516 Firenze 

Tra i migliori continuatori di Brunelleschi ed Alberti nella seconda metÓ del XV secolo, fu architetto prediletto di Lorenzo il Magnifico, pioniere nello studio delle antichitÓ classiche, progettista di opere assunte come modello nelle linee di ricerca dell'architettura rinascimentale, innovatore nell'ingegneria militare. Figlio primogenito di Francesco Giamberti di Bartolo, intagliatore di mobili (anche per i Medici) e probabilmente anche capomastro e capostipite di un'importante famiglia di architetti ed artisti toscani. Giuliano fu infatti fratello di Antonio da Sangallo il Vecchio, zio di Antonio da Sangallo il Giovane e di Bastiano da Sangallo, padre dello scultore Francesco da Sangallo. Giuliano come anche il fratello minore Antonio, si form˛ in un ambiente di artigiani e artisti nella Firenze della seconda metÓ del Quattrocento.

Opere realizzate

Opere decorative