Tommaso Antonio Emaldi

Monsignore
Nascita: 1706 Lugo
Morte: 1/7/1762 Roma 

Figlio di Marco e Cristina Valvassori. A Roma, dove inizia la carriera ecclesiastica ed entra nelle grazie dei cardinali N. Corsini e P. Lambertini. Papa Clemente XIII lo nomina segretario dei brevi ai principi, in sostituzione di monsignor Gaetano Amato, e canonico di S. Maria Maggiore. Benedetto XIV lo nomina cameriere segreto e suo bibliotecario, segretario delle lettere latine, consultore dell'Indice, votante di Segnatura di grazia e canonico della basilica lateranense, carica poi sostituita da quella della visita alla giurisdizione di Ferentillo. Clemente XIII lo nomina segretario dei brevi ai principi, in sostituzione di monsignor Gaetano Amato, e canonico di S. Maria Maggiore.

Luogo di sepoltura