Storia

Storia Via della Lungara, Roma

Cronologia

19/11/1409: Niccolò Colonna, entra in Borgo da porta Settimiana con le sue milizie, e insieme al conte di Troia distrugge le macchine di assedio dell'esercito della lega anti-napoletana sul campanile di San Pietro e di Santo Spirito in Sassia.

1/9/1643: Posa della prima pietra del nuovo monastero femminile di Santa Maria Regina Coeli a via della Lungara.

1873: Il convento di Santa Maria Regina Coeli alla lungara viene confiscato alle monache carmelitane per essere trasformato in un nuovo carcere.

1881: L'imprenditore Ettore Calzone fonda via della Lungara la Tipolitografia Romana, che produce stampati vari, registri, calendari, scatole di cartone secondo moderni metodi produttivi importati dagli USA.

1891: Viene completato il nuovo avancorpo del carcere di Regina Coeli su via della Lungara.

Monumenti

Monumenti a Via della Lungara, Roma

Link Locali ed attività Via della Lungara, Roma