Storia

Storia Via di Monte Testaccio, Roma

Cronologia

24/9/1742: Papa Benedetto XIV emana un editto in difesa del Monte dei Cocci di testaccio che vietava lo scavo e l’asportazione di terra e cocci, dannoso al buon mantenimento delle grotte per il vino e alla conservazione "di una antichità così celebre".

Nessun monumento presente

Link Locali ed attività Via di Monte Testaccio, Roma