Storia

Storia Via Tiburtina, Roma

Cronologia

-286

Il console Marco Valerio Massimo Potito sistemata e pavimentata la via Tiburtina, mantenendo la denominazione da Roma a Tibur e assumendo quella di via Valeria fino a Corfinium.

4 a.C.

Si concludono i lavori di restauro dell'Acquedotto Marcio, raddoppiata la portata con la captazione di una nuova sorgente (detta Aqua Augusta), nei pressi del comune di Agosta. I restauri sono ricordati sull'attico dell'Arco Monumentale che scavalca la via Tiburtina.

Monumenti

Monumenti a Via Tiburtina, Roma

Link Locali ed attività Via Tiburtina, Roma