Storia

Storia Via di Donna Olimpia, Roma

Cronologia

23/11/1938: Il ministro dei lavori pubblici Cabolli Gigli e il governatore di Roma inaugurano un nuovo lotto di case IACP a piazza Donna Olimpia.

16/3/1981: I fratelli Maurizio e Mario Proietti, rientrando alle loro abitazioni di via di Donna Olimpia, vengono intercettati da due componenti della Banda della Magliana, Antonio Mancini e Marcello Colafigli, in cerca di vendetta per l'omicidio del amico Giuseppucci. Segue uno scontro a fuoco in cui muore Maurizio. La polizia riesce ad arrestare i due killer.

Monumenti

Monumenti a Via di Donna Olimpia, Roma

Link Locali ed attività Via di Donna Olimpia, Roma