Storia

Storia Piazza Campitelli, Roma

Cronologia

29/9/1660: Papa Alessandro VII, pone la prima pietra della chiesa di Santa Maria in Campitelli per custodire la sacra immagine di Santa Maria in portico. Per l’occasione concede alla sacra immagine il titolo di Romanae Portus Securitatis.

14/1/1662: Papa Alessandro VII Chigi autorizza con grandi festeggiamenti la traslazione della venerata immagine di S. Maria in Portico nel nuovo edificio a Piazza Campitelli.

1924: In occasione del XIV centenario dell'apparizione della Vergine alla patrizia Galla (avvenuta secondo la leggenda nel 524), il comitato promotore delle celebrazioni fa collocare sui muri di alcuni edifici nelle vicinanze della chies di Santa Maria in portico Campitelli, dischi policromi riproducenti la sacra immagine. La riproduzione è simile all'originale tranne che nella forma, divenuta da rettangolare circolare, e per l'assenza dell'arco su pilastrini con i busti dei Santi Pietro e Paolo, che nell'originale inquadrano la Madonna.

Monumenti

Monumenti a Piazza Campitelli, Roma

Link Locali ed attività Piazza Campitelli, Roma