Storia

Storia Via Licia, Roma

Cronologia

29/1/1944: Arrestato dalla Gestapo nella casa in via Licia 79, Gioacchino Gesmundo, redattore dell'UnitÓ clandestina. Forniva ai partigiani armi e soprattutto i chiodi a quattro punte per i sabotaggi. SarÓ ucciso alle Ardeatine.

Monumenti

Monumenti a Via Licia, Roma

Link Locali ed attività Via Licia, Roma