Storia

Storia Piazza di San Marco, Roma

Cronologia

27/1/1466: Papa Paolo II, per abbellire piazza San Marco (limitrofa al suo palazzo cardinalizio), fa trasportare dalle Terme di Carcalla una vasca di granito identica a quella già trasferita nella vicina piazza della Concha.

14/8/1467: Paolo II Barbo sposta il sarcofago di Costanza a piazza di San Marco.

30/10/1471: Sisto IV riporta il sarcofago di Costantina nella sua collocazione originale nel Mausoleo.

1545: Papa Paolo III, per abbellire le piazza antistane il palazzo di famiglia, vi trasferisce la vasca di granito presente a Piazza San Marco.

27/12/1945: Riunione del consiglio comunale per mutare il nome delle strade legate al regime: La Via dell'impero diventa via dei Fori Imperiali (nel suo tratto da Piazza Venezia al Colosseo), Via di San Gregorio, Via delle Terme di Caracalla (nel tratto urbano) e Via dei Navigatori (nel tratto fuori le mura, poi Via Cristoforo Colombo); il Foro dell'Impero Fascista (l'area intorno all'Altare della Patria) cambia in Piazza San Marco e Piazza Santa Maria di Loreto; Viale Africa torna a chiamarsi Viale Aventino.

19/6/2012: Iniziano i lavori per lo spostamento del capolinea della linea 8 da Largo di Torre Argentina a Piazza San Marco, nei pressi di piazza Venezia.

Monumenti

Monumenti a Piazza di San Marco, Roma

Link Locali ed attività Piazza di San Marco, Roma