Storia

Storia Via Dora, Roma

Cronologia

19/10/1916: L'architetto Coppedè depositano la prima formale richiesta di concessione edilizia per il progetto del nuovo quartiere Doria. Per conto dell'Impresa Società Anonima Cooperativa Edilizia Moderna, progettà una serie di 17 villini e 26 palazzine, con epicentro la futura Piazza Mincio.

19/10/1916: L'architetto Coppedè depositano la prima formale richiesta di concessione edilizia per il progetto del nuovo quartiere Doria. Per conto dell'Impresa Società Anonima Cooperativa Edilizia Moderna, progettà una serie di 17 villini e 26 palazzine, con epicentro la futura Piazza Mincio.

23/8/1917: La commissione edilizia richiede all'architetto Coppedè di rivedere il suo progetto per il nuovo quartiere Doria, dando un'impronta più romana.

Monumenti

Monumenti a Via Dora, Roma