Storia

Storia Corso Rinascimento, Roma

Cronologia

6/7/1931: Approvato il nuovo piano regolatore. Si programma l'urbanizzazione dell'Aventino. Viene definita l'apertura di un collegamento diretto tra i rioni Prati e Trastevere, con un percorso che, partendo da ponte Umberto I, prevedeva lo sventramento della zona ad ovest di piazza Navona, Campo de' Fiori, via Giulia, per arrestarsi dinanzi a ponte Sisto (sarà realizzato solo il tratto Corso del Rinascimento). Il limite dell'ampliamento urbano è definito da una grande circonvallazione, che nella parte orientale coincide con il tracciato dell’attuale Viale Togliatti. Verso Est, tra la Salaria e l’Appia, l'edificazione è prevista a intensivi o palazzine. Ad Ovest, tra la Flaminia e la Portuense, soprattutto a villini. A sud, nelle due anse del Tevere tra Testaccio e la Magliana, sono concentrate le aree destinate all'industria. La commissione che ha redatto il piano è composta da Gustavo Giovannoni, Marcello Piacentini e Antonio Muñoz.

1/6/1933: Approvazione del Piano Particolareggiato con la definizione delle demolizioni che porteranno alla creazione del Corso del Rinascimento.

3/4/1936: Stipula della convenzione tra il Governatorato di Roma e l'I.N.A. per l'apertura della nuova arteria di Corso Rinascimento.

21/4/1936: Mussolini su un terrazzo di una casa di fronte alla chiesa Sant'Andrea della Valle, piccone alla mano, da inizio ai lavori per l'apertura di Corso Rinascimento.

9/5/1936: L'I.N.A. delibera di procedere agli espropri organizzando i lavori secondo tre diversi lotti.

31/12/1936: Approvata una variante al Piano Regolatore che prevede a Corso Rinascimento la demolizione e la ricostruzione di Palazzo Carpegna e dell'edificio tra Via del Salvatore e Via Giovanna d'Arco, seguendo l'allineamento con il Palazzo de La Sapienza.

21/4/1938: Mussolini inaugura il primo tratto di Corso Rinascimento e Via delle Terme di Caracalla. La via di Porta San Sebastiano, divenuta strada secondaria, cambia nome in via di valle delle Camene.

8/11/1939: La V Ripartizione da inzio alla sistemazione della sede stradale del Corso del Rinascimento.

  Monumenti

Monumenti a Corso Rinascimento, Roma

  Link Locali ed attività Corso Rinascimento, Roma