Storia

Storia Piazza di San Giovanni in Laterano, Roma

Cronologia

23/9/1915: L'ATM (Azienda Tramvie Municipali), Per i collegamenti agli ospedali militari del Celio e dell'Addolorata, costruisce e pone in esercizio un collegamento a binario unico da piazza San Giovanni in Laterano (linea per via Domenico Fontana) a via Celimontana, attraverso la via Santo Stefano Rotondo, destinato al trasporto del personale sanitario.

27/4/1925: Istituita una nuova linea tramviaria, la 40 (da piazza San Giovanni a Monte Sacro).

21/4/1926: Nuovi percorsi nel servizio pubblico. Nuova linea 44 (da piazza Verbano a piazza della Chiesa Nuova), 45 (da piazza Verbano a via Andrea Doria) e 46 da piazza Indipendenza a via Andrea Doria. Modifiche alle linee del quartiere Pinciano, con la soppressione della linea 2 rosso e l'istituzione di una ennesima coppia di linee con terminale ad anello, le 18 nero e 18 rosso. Le due linee hanno capolinea comune a porta San Paolo e per piazza Venezia raggiungono il quartiere Pinciano. Attivato un nuovo servizio tramviario per l'ippodromo di Capannelle, nei giorni di corse. I vagoni tramviari partono da piazza Venezia (Cavour, Lanza, Merulana e giungono a piazza san Giovanni dove si immettono sulla linea STFER della via Appia Nuova). Il tratto di servizio in comune con la STFER porta con varie complicazioni.

13/6/1984: Funerali di Enrico Berlinguer a Piazza di porta San Giovanni.

1/5/1990: I tre sindacati confederati italiani CGIL, CISL e UIL organizzano a Piazza di Porta San Giovanni la prima volta un Converto, in occasione della Festa dei lavoratori.

  Monumenti

Monumenti a Piazza di San Giovanni in Laterano, Roma

  Link Locali ed attività Piazza di San Giovanni in Laterano, Roma