Accadde il 21 gennaio

Almanacco della storia di roma

1647: Camillo Pamphilj Ottiene dallo zio Innocenzo X il permesso di abbandonare il cardinalato.

1848: In seguito alla crisi di governo dopo la fuga da Roma di Pio IX, si svolgono le elezioni per scegliere i deputati dell'Assemblea Costituente. Prima volta che si applica il suffragio universale negli Stati pontifici.

1849: Con colpi di cannone e suono di campane viene dato inizio alle elezioni per l'Assemblea Costituente della Repubblica Romana.

1871: La capitale d'Italia viene trasferita da Firenze a Roma.

1873: Viene decretato l'esproprio del Monastero di Santa Maria in Campo Marzio per ospitare l'archivio di Stato.

1883: Prima esposizione internazionale d'Arte organizzata nella nuova sede appena inaugurata della Societą degli Amatori e Cultori di Belle Arti, al Palazzo delle Esposizioni di via Nazionale. Acquisizioni di molte opere da parte dello stato per incrementare le collezioni della neonata Galleria nazionale e dal Comune di Roma.

1924: Approssimandosi l'anno santo, la ATM (Azienda Tramvie Municipali) istituisce due linee circolari caratterizzate dai numeri 37 e 38, che toccano nel loro percorso le basiliche romane, oltre ad altri importanti luoghi monumentali.

1963: Il conclave riunito nella cappella Sistina elegge papa Paolo VI il cardinale Giovanni Battista Enrico Antonio Maria Montini.


torna ad inizio pagina
torna ad inizio paginahome page trovavisite e passeggiatemeravigliemonumentieventigastronomialinkstradenewscondividi paginaricerca
Info.roma.it è un progetto sostenuto dai soci e dalle Donazioni. Contribuisci al suo sviluppo!    Ringraziamenti   Privacy policy

Prenotazione visita guidata