Accadde il 22 febbraio

Almanacco della storia di roma

896: Arnolfo di Carinzia viene incoronato Imperatore da Papa Formoso nella Basilica di San Pietro.

1240: Gregorio IX organizza una solenne processione dal Laterano a San Pietro con le reliquie della Croce e i teschi dei Santi Pietro e Paolo, per sfidare Federico II, accampato nei pressi di Viterbo.

1300: Papa Bonifacio VIII emana la bolla pontificia Antiquorum habet fide relatio in cui indice il primo Giubileo.

1550: Cola breve Ad Fidei constantiam, Giulio III Ciocchi del Monte istituisce il commendatore di Borgo.

1564: Papa Pio IV emana la Bolla Sedes Apostolica Gratiarum Abundantissima Mater, concedendo al collegio dei dottori la facoltà di laureare annualmente due poeti, di conferire lauree in diritto canonico e civile, di dare titoli accademici nelle arti, nella medicina e in altre facoltà ammesse nell'ordinamento universitario vigente, e di nominare notai.

1637: Inondazione del Tevere. 17,5 metri di altezza massima a Ripetta.

1833: La Sacra Congregazione degli Studi affida all'Accademia Tiberina un nuovo incarico, quello di orientare le sue ricerche ed i suoi programmi di studi anche verso l’agricoltura, le arti e il commercio, ampliando così notevolmente i propri campi di attività e di interesse. genere.

1940: Con regio decreto viene istituita la Regia Scuola di Danza, quale sezione della Regia Accademia d'Arte Drammatica. Viene assegnata la sede di via Cesalpino 16, nella quale si svolgono le lezioni e tutte le attività culturali (fino all'anno scolastico 1953).

1952: Il Consiglio Comunale con la delibera n.201, modifica la toponomastica ed i confini di molte strade dei Rioni e Quartieri. Le Circonvalazioni progettate per il futuro Grande Raccordo Anulare sono denominate attraverso i quattro punti cardinali.

1980: Omicidio del militante politico Valerio Verbano via Monte Bianco.

1996: Inaugurazione del nuovo parco a via della Pisana intitolato a Yitzhak Rabin.

1999: Il concorso per il nuovo Centro per le Arti Contemporanee di Roma al Quartiere Flaminio, si conclude con la scelta del progetto realizzato da Zaha Hadid.

2014: I conscistorio di papa Francesco, dove crea diciannove nuovi cardinali (sedici elettori e tre ultraottantenni): Pietro Parolin, Lorenzo Baldisseri, Gerhard Ludwig Müller, Beniamino Stella, Vincent Gerard Nichols, Leopoldo José Brenes Solórzano, Gérald Cyprien Lacroix, I.S.P.X., Jean-Pierre Kutwa, Orani João Tempesta, O.Cist., Gualtiero Bassetti, Mario Aurelio Poli, Andrew Yeom Soo-jung, Ricardo Ezzati Andrello, S.D.B., Philippe Nakellentuba Ouédraogo, Orlando Beltran Quevedo, Chibly Langlois, Loris Francesco Capovilla, Fernando Sebastián Aguilar, Kelvin Edward Felix.